segui E-Toscana.com su facebook        


teatro
imprese toscane
 
 
 
 
Dimore storiche
Immobiliari
Edilizia
Link
Mercatini
Noleggio
Professionisti
Rifugi
Teatri
Arte e artisti
Castelli

Città d'arte
Cronaca del 900
Cucina
Feste e sagre
Incontri
Letteratura
Librerie
Manifestazioni
Menhir
Mostre
Musei
Musica
Personaggi
Report
Teatri
Carabinieri
Emergenza
Farmacie
Medici
Ospedali
Polizia
Vigili Fuoco
Fiumi
Mare
Monti
Parchi
Terme
 
 
 
 
 
 
 
 
     
 
città d'arte in toscana
La guida di Lucca
L'Anfiteatro
 
         
La Guida di Lucca
 
Home Page
Un po' di storia
Per conoscere Lucca
I musei
I personaggi
La cucina
I prodotti tipici
A tavola
Per dormire
Manifestazioni
I dintorni
 
 
Per conoscere Lucca
 

Le Mura
Antica porta S. Donato
San Paolino
Palazzo Mansi
Palazzo Orsetti
Santa Maria Corte Orlandini
Sant'Agostino
Palazzo Pfanner
San Frediano
Anfiteatro
San Giovanni
Palazzo Micheletti
Il Duomo
Museo della Cattedrale
Via degli Antiquari
San Giusto
San Michele
Palazzo Pretorio
Casa Puccini
San Salvatore
Palazzo Ducale
San Romano
Sant'Alessandro
Via Fillungo
San Cristoforo
Chiasso Barletti
Torre delle Ore
Antico Caffè di Simo
Archivio di Stato
Torre Guinigi
Palazzo Guinigi
San Pietro Somaldi
San Francesco
Villa Guinigi
Via dei Fossi
Villa Bottini
Fondazione Ragghianti
Orto Botanico
Porta S. Gervasio
Santa Maria Forisportam
Santa Maria della Rosa
Palazzo Mazzarosa
Palazzo Bernardini
Santa Maria dei Servi

         
Lucca, Anfiteatro
anfiteatro - lucca
L'anfiteatro visto dall'alto

L'Anfiteatro

Attraversando piazza S. Frediano e svoltando a destra in via Fillungo, si entra subito a sinistra nello splendido ovale dell'Anfiteatro.
La progettazione dell'Anfiteatro romano, come hanno dimostrato scavi recentissimi, risale al 70 dopo Cristo nell'epoca Flavia: la conclusione dei lavori al 90-95, grazie al mecenatismo di Quinto Vibio. La straordinaria piazza attuale corrisponde quasi esattamente al perimetro dell'antica arena (l'ovale misura 107 metri per 59), intorno alla quale sono sorte le pittoresche abitazioni odierne, ma il piano originario era quasi 3 metri più basso.
In qualche punto (vedi la porta est) affiorano ancora oggi i possenti elementi portanti dell'Anfiteatro. Il resto del maestoso edificio romano fu distrutto durante le invasioni barbariche e per secoli l'area divenne un a sorta di magazzino di materiali da costruzione. Nel Seicento l'Anfiteatro era utilizzato come spazio abitativo e la piazza frazionata da numerosi muri, che vennero eliminati solo intorno al 1830 per opera dell'architetto Lorenzo Nottolini.
Entrando in città a piedi da porta S. Pietro (1566, notare le antiche saracinesche), si arriva da via S. Girolamo in piazza del Giglio (sulla destra l'omonimo teatro neoclassico) e proseguendo verso l'angolo destro della piazza si ammira il suggestivo scorcio di via del Duomo
 
 
 
 
 
 
 
 
 
   
 

Arezzo
Lucca
Firenze
Pisa
Pistoia
Siena

Volterra

Chianti
Garfagnana

Versilia
Lunigiana
Maremma
 
guide della toscana
 
 
     
 
LINK
www.lunigiana.net
Il Portale per scoprire la Lunigiana, terriritorio tra Toscana e Liguria che custodisce ancora i segreti di molte testimonianze medioevali e degli antichi menhir. Gli agriturismi, gli alberghi e i Bed and reakfast dove alloggiare, i ristoranti dove mangiare, le spiagge dove andare al mare

www.e-praga.com
La Guida per conoscere Praga, i suoi alberghi, i suoi ristoranti, la sua cultura e la sua anima. Dove dormire e dove mangiare. I segreti di Praga, una delle capitali dell'est più affascinanti e più desiderose di farsi scoprire
www.e-cinqueterre.com
La Guida per scoprire le Cinque Terre, Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola, Riomaggiore. I santuari, i sentieri, gli alberghi e gli agriturismi dove alloggiare, i ristoranti dove mangiare, le spiagge dove andare al mare
www.lericieportovenere.com
La Guida per scoprire il Golfo dei Poeti, la terra amata da Bayron e da Shelley. Gli alberghi e i Bed and reakfast dove alloggiare, i ristoranti dove mangiare, le spiagge dove andare al mare
www.bardireport.com
Approfondimenti, riflessioni, notizie, storie sucorruzione e corruttori. E sui perchè. Blog fondato da Maurizio Bardi
 
© Copyright 2000-2009 E-Toscana.com
I testi pubblicati in questa pagina sono di Maurizio Bardi.
E' vietata la riproduzione dei testi e delle foto pubblicati sul portale E-Toscana.com
senza espressa autorizzazione scritta
info@e-toscana.com

Copyright 1999-2012 E-Toscana.com
E' vietata la riproduzione dei testi e delle foto
pubblicati sul portale E-Toscana.com
senza autorizzazione scritta
Per informazioni:
info@e-toscana.com